fbpx
 

Iscriviti alla mia newsletter di slow marketing e slow business “Lettere Digitali” e ricevi in omaggio l’e-book “Costruisci la tua presenza online“.

Come scrivere pagine di vendita che tocchino l’anima

Pagine di vendita

Categorie

Tag

Data

26 07 2022

Pagine di vendita: croce e delizia

Che tu sia o meno un’esperta di comunicazione, se hai un tuo business prima o poi ti capiterà di cimentarti nella realizzazione della pagina di vendita per un tuo prodotto o un  tuo servizio. Come riuscire a scrivere delle pagine di vendita che non ti facciano sembrare una televendita ma che, al contrario, tocchino le corde più profonde dell’anima della tua cliente ideale?

Quali sono gli obiettivi delle tue pagine di vendita?

Ovviamente l’obiettivo principale è vendere il tuo prodotto o il tuo servizio. Quando hai pensato al tuo prodotto o servizio, avrai ragionato profondamente su quale problema risolvi; da qui, poi, sarai riuscita a definire attentamente la tua offerta.

Partendo dal presupposto che la pagina di vendita ti serve per stabilire con la tua potenziale cliente un primo legame di fiducia non solo con te, ma anche con il tuo servizio/prodotto, ecco alcuni elementi che assolutamente dovranno essere presenti.

1. Come si sente attualmente la tua potenziale cliente?

Il punto è che la tua potenziale cliente deve sentirsi capita. Leggendo la tua pagina di vendita, il primo pensiero che deve balenare nella sua mente è: “Oddio sì, è proprio così che mi sento!”.  Per riuscire in questo intento, parti dal problema che risolvi con la tua offerta e domandati come quel problema la fa sentire. In questo modo riuscirai a scrivere pensando proprio a lei e non a te che devi vendere.

2.  Nelle tue pagine di vendita devi essere realista

Non promettere la luna se non sei in grado di darla. Cosa significa? Se vuoi ottenere la fiducia di chi legge la tua pagina e, di conseguenza, la vendita del tuo prodotto/servizio, non devi puntare su infiniti extra e risultati. Punta su ciò che davvero potrà ottenere. Ciò che la tua pagina di vendita deve sottolineare è l’evoluzione che vedranno e il cambiamento che otterranno. Il tuo scopo deve essere quello di risultare credibile. 

3. Anticipa le sue domande

La pagina di vendita  deve permettere alla tua potenziale cliente di capire e comprendere chiaramente la tua offerta. Basta un solo, minuscolo dubbio per convincerla a non comprare. Siediti con calma, ritagliati del tempo di qualità che dedicherai solamente a questo e cerca di immaginare tutte le perplessità che una potenziale cliente potrebbe avere. E, mi raccomando: chiarisci il prezzo. 

4. Aiutala a immedesimarsi

È la classica sezione: “fa per te se”, “non fa per te se”. Questo aspetto è strettamente collegato alle domande che può porsi la tua potenziale cliente. Elencare tutti questi aspetti permetterà a te di essere chiara fin dal principio e a chi legge di capire effettivamente se la tua offerta fa al caso suo. 

Questi quattro elementi ti aiuteranno a scrivere una pagina di vendita che veramente sarà utile, piacevole da leggere e, soprattutto, che ti aiuterà a lavorare con le persone realmente giuste per te, toccando le corde della loro anima. 

Questo è uno degli aspetti che affronto con le mie avventuriere in Bussola, il percorso bimestrale di mentoring; se pensi che sia giunto il momento di lavorare in modo approfondito sul tuo business e sulla tua presenza online, compila il questionario e vedremo, così, se possiamo lavorare insieme!

Iscriviti alle Lettere Digitali

e ricevi altri contenuti a tema slow marketing e slow business tre volte al mese (il primo, il secondo e il terzo venerdì). In più ti regalo l’ebook “Costruisci la tua presenza online“.

NB: dichiari di avere letto l’Informativa sulla Privacy e di acconsentire al Trattamento dei Dati Personali ai sensi del Regolamento Europeo n.2016/679. Proteggerò i tuoi dati come previsto dal GDPR e potrai aggiornarli e cancellarli in qualsiasi momento.

Potrebbe interessarti anche…

Loading...