fbpx

Lagom style: il metodo svedese per vivere felici

Anche la Svezia ha il suo metodo per vivere felice: scopriamo il Lagom style

Bentornati su gretaraccontastorie, amiche lettrici e amici lettori! Continua il nostro viaggio alla scoperta delle parole straniere che ci aiutano a trovare la nostra dimensione per vivere felici. Oggi approfondiremo una bella parola svedese. Siete pronti a scoprire il lagom style?

lagom style

Che cos’è

“Né troppo, né troppo poco” sono le parole che possono riassumere al meglio il significato del lagom. Cercare di vivere una vita semplice, senza eccessi, così da concentrarci e apprezzare le gioie che solo le piccole cose possono darci.

Una delle cose più belle di questo stile di vita svedese è che non impone paletti o standard da seguire: ognuno può trovare la giusta misura per sé.

Il lagom style punta alla sostenibilità e alla moderazione, al riposo della mente e al relax del corpo.

Come mettere in pratica il lagom style

In casa: quante volte ci è capitato (mi includo anche io perché l’ho fatto) di cedere a una giornata di shopping compulsivo dopo una giornata stressante? Ecco che, appena iniziavo ad avere una casa tutta nostra, le attenzioni si spostano su quel soprammobile/cornice/cuscino/coperta…con il risultato di avere una casa piena di cose che più che essere rilassante è soffocante. Se volete fare del Lagom il vostro stile di vita, guardatevi intorno. Vi serve davvero tutta quella roba? Se la risposta è no…potete immaginare cosa fare!

A lavoro: sempre di fretta, tante cose da sbrigare, i tempistiche che (molto spesso) rasentano l’impossibile. Trascorriamo tutta la giornata a correre e farci il sangue amaro. Torniamo a casa e zac: continuiamo a pensare alla discussione con il collega in ufficio (alcuni sanno essere davvero pessimi…fidatevi, ho avuto esperienza diretta) o, addirittura, iniziamo già ad angosciarci sulle milioni di cose che dovremo fare l’indomani. Tutto questo ci fa onore…ma quando inizieremo a pensare al benessere della nostra mente? Imporci di trovare un equilibrio tra tempo libero e lavoro non ci rende degli scansafatiche, ma delle persone responsabili nei confronti della nostra salute mentale!

Differenze con lo style di vita hygge

A questo punto è doverosa una precisazione fondamentale che serve a evidenziare una differenza sostanziale con l’altrettanto famoso stile hygge. Mentre quest’ultimo si riferisce ad alcuni momenti specifici della giornata (è hygge un caffè con l’amica, un film sotto le coperte, una pizza tra amici, una chiacchierata davanti al camino mentre fuori piove, il Natale), il Lagom è un vero e proprio stile di vita che, come abbiamo detto all’inizio di questo articolo, sceglie la moderazione e la sostenibilità.

Ma allora perché su questo blog parlo di “stile di vita hygge“? Perché ho fatto di questi momenti la mia vocazione, cercando di estendere la sensazione di benessere che mi provoca una tazza di tè o la lettura di un libro a tutta la mia vita.

Se volete saperne di più sul Lagom vi consiglio di dare una sbirciatina al profilo Instagram di Barbara @hipster_pressure, che ha fatto di questa parola svedese un vero e proprio credo, o di visitare la bacheca Pinterest che io e lei condividiamo.

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Looking for Something?