fbpx
 

Iscriviti alla mia newsletter di slow marketing e slow business “Lettere Digitali” e ricevi in omaggio l’e-book “Costruisci la tua presenza online“.

Posizionamento: hai già capito come vorresti essere percepita?

Posizionamento

Categorie

Tag

Data

08 07 2022

Posizionamento: croce e delizia

“Come vuoi essere percepita? Cos’è quella cosa, quella luce, che ti rende diversa dai tuoi colleghi? […] Perché un cliente/follower dovrebbe scegliere proprio te? […] Sta a te scegliere il tuo “ruolo distintivo”. Per capire quale sia, devi porti 3 domande utili:

  1. Chi è il destinatario del mio servizio o dei miei contenuti?
  2. Qual è il valore che offro che mi rende unica?
  3. In che modo i miei potenziali clienti/destinatari potranno usare il mio prodotto/servizio/contenuto?

Ho scelto di iniziare questo articolo con un estratto dallo Spieghino “Brand Personale raccontato in modo semplice“, dove si parla ampiamente di posizionamento, proprio perché voglio mettere in luce un aspetto: per qualsiasi business (ma anche se non devi vendere nulla) avere un posizionamento ben chiaro è assolutamente necessario. 

Cosa si intende per posizionamento?

In pratica, è il modo in cui vogliamo essere percepite dalle nostre potenziali clienti (questo aspetto è strettamente legato anche alla nostra uncità). Attenzione: qui stiamo parlando di posizionamento del nostro brand personale che non è la stessa cosa del posizionamento del nostro sito web e/o blog su Google. 

Perché il posizionamento del brand personale è importantissimo? Perché se non riusciamo a posizionarci nel modo corretto agli occhi di chi ci ascolta e, di conseguenza, della nostra potenziale cliente, non riusciremo a raggiungere i nostri obiettivi di business e di fatturato. 

Cosa devi considerare per far sì che sia chiaro?

Non deve essere interpretato da chi ti incontra per la prima volta. Deve essere capito e recepito nell’immediato. 

Se ciò che fai non è di comprensione immediata, allora c’è qualcosa che non va. Gli aspetti fondamentali che devono essere chiari fin da subito sono:

  • Che cos’è ciò che offri e a cosa serve;
  • Per chi è;
  • In che modo si può ottenere;
  • Quanto costa.

Quella del posizionamento è una questione estremamente delicata, poiché è proprio da questo che dipenderà la percezione del tuo pubblico. La cosa che devi riuscire a interiorizzare il più possibile è la seguente: è tutto completamente nelle tue mani. Per far sì che sia chiaro, prima di tutto devi avere chiari tu i seguenti aspetti:

  • Chi è il tuo pubblico di riferimento;
  • In che modo puoi aiutarlo;
  • Quali sono i tuoi elementi distintivi rispetto ai tuoi competitor.

Sappi che se hai bisogno di lavorare al tuo posizionamento, oltre allo Spieghino sul Brand Personale, ho creato Bussola: il percorso di mentoring bimestrale per costruire la tua presenza online dove, tra le tante cose, lavoreremo attivamente sul tuo posizionamento. Puoi trovare tutte le informazioni che ti servono qui!

Iscriviti alle Lettere Digitali

e ricevi altri contenuti a tema slow marketing e slow business tre volte al mese (il primo, il secondo e il terzo venerdì). In più ti regalo l’ebook “Costruisci la tua presenza online“.

NB: dichiari di avere letto l’Informativa sulla Privacy e di acconsentire al Trattamento dei Dati Personali ai sensi del Regolamento Europeo n.2016/679. Proteggerò i tuoi dati come previsto dal GDPR e potrai aggiornarli e cancellarli in qualsiasi momento.

Potrebbe interessarti anche…