fbpx
 

Seguire il flusso: comunica secondo il tuo ritmo

Seguire il flusso

Categorie

Tag

Data

09 03 2022

Avrei dovuto scrivere della differenza tra follower e community…

Il problema è che non mi sento in vena. Questo è un periodo strano e sento la necessità di seguire il flusso più del piano editoriale. Sto scrivendo questo articolo poco prima di pubblicarlo e di strategico non c’è proprio niente. E questa, da quando è iniziato questo 2022, è la prima volta che la mia parola dell’anno viene a bussare prepotentemente alla porta.

“Flow” è la mia parola dell’anno 2022 e ho capito cosa significa “seguire il flusso”

È arrivata per caso, pochi giorni prima di capodanno. La assaporavo, la studiavo, cercavo di immaginare cosa potesse voler dire. Non riuscivo infatti a immaginare come pubblicare ciò che avevo preparato in anticipo con il mio PED potesse non essere seguire il flusso…

…L’ho capito in questi giorni. Dopo aver raccontato (per quanto possibile) cosa è successo con i miei libri, mi sono sentita come se avessi tolto un enorme peso dalle spalle e come se il vortice si fosse finalmente fermato. Nonostante il piano editoriale pronto, nonostante gli argomenti interessanti, mi sono sentita di non avere la spinta a condividere contenuti di un certo peso.

Ho voluto quindi affidarmi a queste sensazioni, senza contrastarle e continuare ad ascoltare cosa mi sta chiedendo in questo periodo la mia creatività e il mio lavoro. Non ho voglia di concentrarmi su più cose insieme…

…L’unica cosa che voglio fare è scrivere

Non sto parlando solamente del Progetto Steve Rogers (magari la prossima settimana faccio un bell’articolo di approfondimento, così ti racconto cosa sto combinando).  Mi riferisco anche agli Spieghini e alla newsletter. Ho scoperto questo nuovo amore per questo strumento che è davvero meraviglioso.

Ho sentito la necessità di dedicare anima e corpo a questi tre progetti (il nuovo Spieghino su Instagram sta venendo davvero bene e già non vedo l’ora che sia tra le tue mani) e così ho capito.

Ecco cosa significa “seguire il flusso”. Nonostante io non mi sia mai preoccupata troppo, mi sono sempre data delle tempistiche: “mi prendo una pausa dalla creazione dei contenuti per un mese/una settimana/dieci giorni”.

Questa volta, invece, non lo so. Magari è un momento e nei prossimi giorni scrivo un bel post su Instagram o magari ho bisogno di qualche settimana per crogiolarmi ancora nel flusso. Non saprei però, se devo essere sincera, ogni tanto questo “ignoto” è anche piacevole.

Ho avuto la capacità e la fortuna di costruire un business remunerativo che, effettivamente,  mi permette di mettere al centro di tutto la scrittura. Ho, quindi, tutta l’intenzione di farlo e di godermi il momento!

Quindi, amica mia, se anche tu stai attraversando un periodo così… non preoccuparti! Non sei sola!

Potrebbe interessarti anche…

Cosa è successo ai miei libri

Cosa è successo ai miei libri

Non sempre tutto va come vorremmo... Ho pensato a lungo a come parlarti di questa cosa. È da metà gennaio che cerco di...

Loading...